storiaLa società Benati SpA Macchine Agricole nasce nel 1957 da un’intuizione del titolare, Dr. Giovanni Benati, che, visitando la fiera agricola veronese, vide allora un piccolo apparecchio che serviva, così diceva il cartello sovrastante, per trapiantare le piccole piantine di ortaggi prelevate dal vivaio al piano campo.
storiacampo
Chissà se poteva funzionare anche per le piantine di tabacco che i fratelli Benati coltivavano su concessione governativa nella propria azienda. Il costruttore espositore, un francese, Ribouleau di Largeasse, rispose di si e, dopo meno di un mese, si presentò nell’azienda Benati con un trapiantatrice su un piccolo camioncino.
La macchina, provata con esito favorevole, fu acquistata, e così nacque la collaborazione commerciale. Benati diventò concessionario dapprima per le seminatrici e poi si aggiunsero man mano nuove rappresentanze e la sede divenne quella attuale in zona industriale.
storiafieraOggi la società Benati commercializza una vastissima gamma di attrezzature per la preparazione del terreno, per la semina, concimazione, trattamenti e diserbi, per la fienagione, tutte accuratamente selezionate tra la migliore produzione a livello internazionale. Sul mercato interno, infine, l’azienda attualmente si avvale di una fitta rete distributiva con circa 80 concessionari sparsi su tutto il territorio italiano, anche questi scelti con particolare oculatezza, tanto da poter essere considerati l’elite dei venditori italiani.